Accadde Oggi

29 giugno 2000, Italia Olanda: il cucchiaio di Totti a Van der Sar [video]

29 giugno 2000, Italia Olanda: il cucchiaio di Francesco Totti a Van der Sar.

Di Biagio si rivolge a Totti: “A Francé, io c’ho na paura”
Totti: “Eh, a chi lo dici, ma hai visto quant’è grosso quello (riferendosi al portiere olandese Van der Sar ndr)?”
Di Biagio: “Ah, così m’incoraggi?”
Totti: “Nun te preoccupà, mo je faccio er cucchiaio”
Maldini: “Ma che sei pazzo? siamo a una semifinale degli europei!”
Totti: “Se, se, je faccio er cucchiaio!”

Chissà se questo scambio di battute tra Francesco Totti e Gigi Di Biagio si è realizzato davvero. Quello che però rimane è ciò che è accaduto dopo, quando il Capitano della Roma ha preso in mano un pallone pesantissimo, lo ha sistemato sul dischetto e con la naturalezza che hanno solo i fuoriclasse ha deciso di battere a rete alla Panenka, ovvero con un tocco morbido e delicato che ha superato il portiere degli Orange Van der Sar beffandolo dolcemente. Totti era il terzo rigorista di quegli Azzurri che, dopo aver chiuso sullo 0-0 i tempi regolamentari contro l’Olanda, erano arrivati ai tiri dagli undici metri con la possibilità di mettere le mani sulla finalissima degli Europei. Un’Italia che era stata costretta a giocare la maggior parte della partita in dieci uomini per l’espulsione di Zambrotta, una squadra tenuta a galla dalle eccellenti parate di Francesco Toldo, praticamente insuperabile per tutta la serata. E Totti fu la ciliegina sulla torta di una serata indimenticabile per gli Azzurri.

Totti, il cucchiaio a Van der Sar

Accadde Oggi

Alessandro Oricchio

Docente e ricercatore di Lingua Spagnola, giornalista pubblicista iscritto all'Odg del Lazio. Amante dei libri, dei viaggi, del calcio, della lingua spagnola, del mare e della cacio e pepe. Da gennaio 2021 redattore e speaker di TeleRadioStereo 92.7

Articoli correlati

Back to top button