Conferenze stampa

Dal Giappone, Shomurodov: “Posso segnare di più”. Bove: “Se resto? Non so, a Roma sto benissimo”

Giappone: dopo l’amichevole pareggiata 3-3 contro lo Yokohama Marinos i giocatori della As Roma Shomurodov e Bove hanno rilasciato delle brevi interviste post partita.

Ecco le parole di Shomurodov e Bove dal Giappone:

Eldor Shomurodov a Dazn

“Posso segnare di più, non solo io. Abbiamo tante occasioni per segnare, dobbiamo lavorare di più. Per noi è più facile quando ci sono più spazi. Loro sono una buona squadra, hanno giocato benissimo e per i tifosi è stata una buona partita. Voglio ringraziare i sostenitori, siamo contenti che ci siano tanti tifosi qui”.

Edoardo Bove ai microfoni di Rete Sport

Hai fatto una grande partita.
“Grazie per i complimenti, credo sia comunque stata una bella partita, ringraziamo i tifosi che ci hanno seguito fino in Giappone, è stata una belissima esperienza”

Avete sofferto la stanchezza?
“Il viaggio è stato lungo, non cerchiamo alibi, abbiamo avuto parecchi giorni qui e siamo contenti di questa esperienza”

Nel secondo tempo vi siete trovati meglio? Secondo te è più una questione di modulo o di atteggiamento?
“Non credo sia stata una questione di modulo, l’atteggiamento è stato diverso da parte di tutta la squadra. Per questo abbiamo fatto meglio e siamo risciti a recuperare”.

Cosa ti porti a Roma di questo viaggio in Giappone?
“Una bellissima esperienza, ho conosciuto una nuova cultura, belissimi posti, una dedizione allo sport”.

 Non stai giocando tantissimo, puoi partire a gennaio?
“Non te lo so dire, sono concentrato sulla squadra e con il mister. Sto benissimo qui, con la mia squadra e il mio allenatore, poi vedremo”

Conferenze Stampa

Articoli correlati

Back to top button