Accadde Oggi

10 agosto 1980: Paulo Roberto Falcao sbarca a Roma

È il 10 agosto del 1980, e Roma è in fermento. Sta per sbarcare nella Capitale Paulo Roberto Falcao, un giocatore speciale, un brasiliano che cambierà le sorti della storia della Roma. È il miglior centrocampista del campionato brasileiro e dell’Internacional di Porto Alegre. Tutti attendono l’arrivo dell’asso carioca, e Roma si mobilita: così la Stampa racconta quella giornata magnifica. 

“…a prima mattina i tifosi si sono incolonnati verso lo scalo internazionale con tutti i mezzi, pullman dei Club indipendenti, auto, moto, perfino biciclette. Alle nove, mezz’ora prima del previsto arrivo del “Dc 10”, sul piazzale dell’aerostazione, sciarpe e bandiere giallorosse già non si contavano” (Cit. La Stampa dell’11 Agosto 1980).

10 agosto 1980: Falcao arriva a Roma

Dunque in cinquemila si organizzano per andare ad accogliere all’aeroporto di Fiumicino Paulo Roberto Falcao, che dunque arriva alla Roma nel giorno delle stelle cadenti, il 10 agosto del 1980, la notte di San Lorenzo. E sarà il giocatore che permetterà ai giallorossi di mettere le mani sul secondo Scudetto della storia capitolina.

Con la maglia giallorossa gioca cinque stagioni con il numero 5 sulle spalle realizzando 22 gol in 107 presenze, poi il passaggio al Sao Paolo, ma quel giorno di San Lorenzo di 40 anni fa i romanisti lo ricordano non per la notte delle stelle, ma per l’arrivo a Roma della più grande stella che prima di allora avesse mai vestito i colori giallorossi.

 
Forza Roma!

Accadde Oggi

Alessandro Oricchio

Docente e ricercatore di Lingua Spagnola, giornalista pubblicista iscritto all'Odg del Lazio. Amante dei libri, dei viaggi, del calcio, della lingua spagnola, del mare e della cacio e pepe. Da gennaio 2021 redattore e speaker di TeleRadioStereo 92.7

Articoli correlati

Back to top button