Pensieri romanisti

Se i sogni diventano realtà: Paulo Dybala ha scelto l’As Roma

Paulo Dybala ha scelto l’As Roma. La notizia era nell’aria già da ieri, quando i principali esperti di calciomercato hanno iniziato a convergere su una Roma vicinissima all’accordo con il forte giocatore argentino, svincolato dopo l’esperienza di sette anni con la Juventus. Sette stagioni in cui ha giocato 293 partite mettendo a segno 115 gol. Insomma, non un giocatore qualsiasi: un top player.

Questa mattina il risveglio è stato dolcissimo. Perché in sequenza Gianluca Di Marzio, Filippo Biafora, Fabrizio Romano, Alfredo Pedullà e tanti altri giornalisti hanno pubblicato la notizia dell’accordo raggiungo tra Paulo Dybala e l’As Roma. Un sogno che si concretizza, dunque, con il club capitolino che si assicura le prestazioni di uno degli attaccanti più forti della Serie A.

Nel clima di festa generale un pensiero non può non andare a Piero Torri, uno dei primissimi a sollevare la possibilità di un possibile tentativo della As Roma per l’argentino: era febbraio del 2022 quando lo speaker ne parlava ai microfoni di Teleradiostereo, facendo sorridere gli scettici, facendo sognare chi invece crede che tutto sia possibile.

L’arrivo di Paulo Dybala all’As Roma, che probabilmente sarà ufficializzato a breve, è un colpo ad effetto della presidenza del club capitolino, che ha accolto le richieste dei tifosi della Roma: era il 26 maggio del 2022, il giorno dopo il trionfo in Conference League, quando sotto al pullman con i due presidenti i tifosi avevano alzato il coro “portace Dybala”. E dopo circa due mesi Paulo Dybala sta arrivando alla corte di José Mourinho.

Forza Roma!

Alessandro Oricchio

Docente e ricercatore di Lingua Spagnola, giornalista pubblicista iscritto all'Odg del Lazio. Amante dei libri, dei viaggi, del calcio, della lingua spagnola, del mare e della cacio e pepe. Da gennaio 2021 redattore e speaker di TeleRadioStereo 92.7

Articoli correlati

Back to top button