Interviste

Carlo Verdone a Libero Quotidiano: “L’As Roma è il mio antidepressivo”

(liberoquotidiano) Carlo Verdone, regista e noto tifoso della As Roma, ha rilasciato una bella intervista a Libero Quotidiano in cui ha parlato del modo in cui vive il tifo e delle prospettive di questa squadra. Ecco le parole del regista romano: 

«Il club giallorosso è un antidepressivo del weekend. Se la Roma perde non funziona, sto malissimo, sono di pessimo umore».

«Questa è una squadra che chiedeva da tanto tempo un team competitivo. Se gli dai un campione come Dybala chiaro tutto diventa più survoltato. Ed essendoci Mourinho come allenatore, si spera abbia accettato questo incarico alla Roma per arrivare ad un risultato molto grosso. Lui farà il possibile per portare lo scudetto. Per arrivarci ci vogliono giocatori come Wijnaldum (disposto a tagliarsi lo stipendio pur di venire, ndr), un centrocampo adulto di forza ed esperienza, Matic è una garanzia, ed uno come Dybala. L’attacco è forte, abbiamo rinforzato la difesa. E mi auguro e faccio il tifo affinché Zaniolo resti. Anche a fronte di una super offerta, fossi in Friedkin ci penserei un attimo. Il ragazzo mi piace, ha superato due infortuni importanti. È potente, ha tiro, salta l’uomo.

Non abbiamo tanti giocatori che saltano l’uomo. In realtà dobbiamo dire grazie a questo presidente americano che effettivamente ci sta mettendo molti sforzi per costruire un gruppo potenzialmente da scudetto. Con questo tipo di squadra la Roma non può più nascondersi, deve arrivare prima o seconda. Speriamo non terza. I giocatori a questo punto ci sono. Ora tocca all’allenatore far quadrare il mosaico nel migliore dei modi».

Qui per leggere l’articolo completo su Libero Quotidiano. 

Interviste. Carlo Verdone Libero Quotidiano

Articoli correlati

Back to top button