Stagione 2021/2022

Serie A, Roma Torino: la vittoria del gruppo (e della tigna) firmata Abraham [Video]

Tre punti sono tre punti, ma quelli conquistati dalla Roma contro il Torino valgono molto di più. Perché sono arrivati al termine di una partita complicata, giocata contro una squadra rognosa, difficile da affrontare, soprattutto se ti mancano tre giocatori chiave sui quali hai costruito il tuo inizio stagione, calciatori del calibro di Jordan Veretout, Bryan Cristante e Lorenzo Pellegrini.

Ma Roma Torino è stata la partita della squadra, del gruppo, del carattere dei giocatori che in campo non si sono risparmiati, dando tutto, lottando su ogni singolo pallone, consci dell’importanza di portare a casa tre punti che sarebbero stati fondamentali.

Ed è un successo quello ottenuto dalla Roma contro il Torino che porta la firma di Tammy Abraham, attaccante che è arrivato a quota otto gol con la maglia giallorossa in 19 partite disputate finora: 4 sono le marcature messe a segno in Serie A dall’inglese ex Chelsea, 4 sono i gol segnati dall’attaccante in Conference League. Quello segnato contro i granata non solo è un gol importante per la squadra, ma anche per il giocatore, che ancora una volta ha messo la firma su un successo giallorosso dopo aver deciso la gara contro l’Udinese il 23 settembre.

Ma parlare di un solo calciatore sarebbe riduttivo e ingeneroso nei confronti degli altri: perché contro il Torino si sono distinti Carles Pérez, nel ruolo di mezz’ala (sì, mezz’ala, avete letto bene), Stephan El Shaarawy, che si è sacrificato in fase di copertura su Singo, Rick Karsdorp, che è stato un muro a livello difensivo e un ottimo stantuffo in fase di ripartenza. È stata la partita di Chris Smalling, insuperabile in difesa, ma anche quella di Diawara, tornato in campo dopo una vita, che ha cercato di dare il suo apporto alla squadra. E quella di Rui Patricio, che contro il Torino ha chiuso per la sesta volta in campionato con la porta inviolata.

L’unica nota stonata l’infortunio di Lorenzo Pellegrini, che ha accusato un problema al quadricipite femorale della coscia destra: per lui si teme uno stop di qualche settimana, come riportato da José Mourinho in conferenza stampa.

Adesso bisogna recuperare le forze e prepararsi per la prossima gara, che vedrà i giallorossi impegnati mercoledì in casa del Bologna, vittorioso ieri di misura sullo Spezia. Il cammino della Roma deve proseguire, e bisogna mettere nel mirino i rossoblù, con l’obiettivo di tornare nella Capitale con altri tre punti in tasca.

Forza Roma!

Roma Torino: decide la partita un gol di Tammy Abraham

https://youtu.be/xZX-FQFgFNU

Alessandro Oricchio

Docente e ricercatore di Lingua Spagnola, giornalista pubblicista iscritto all'Odg del Lazio. Amante dei libri, dei viaggi, del calcio, della lingua spagnola, del mare e della cacio e pepe.

Articoli correlati

Back to top button